menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parchi e aree verdi chiudono dal 3 al 5 aprile per evitare assembramenti

A farlo sapere è l'assessore comunale al Verde e vice sindaco, Gianni Santilli

Nuova chiusura per i parchi e le aree verdi di Pescara che non saranno fruibili da sabato 3 a lunedì 5 aprile.
Dunque gli spazi verdi cittadini saranno inaccessibili nel fine settimana lungo di Pasqua.

«È la conseguenza dell’adozione della “zona rossa”», fa sapere l’assessore ai Parchi e vice sindaco Gianni Santilli, «che impedirà l’apertura dei cancelli delle strutture comunali, in osservanza ai provvedimenti finalizzati a contenere le occasioni di contagio e a impedire gli assembramenti».

«Si tratta di un preciso obbligo», aggiunge Santilli, «che purtroppo non ci consente di offrire i nostri spazi, che fanno di Pescara una delle città col più alto indice in Italia di aree verdi, sia per estensione, sia per presenza nelle varie zone del tessuto urbano. L’amministrazione comunale è particolarmente attenta a cura e manutenzione dei parchi perché ne riconosce l’importanza dal punto di vista sociale e della qualità della vita in generale, per le famiglie e per i bambini. Non appena la difficile fase pandemica sarà superata, grazie anche all’ampio ricorso alle vaccinazioni, potremo tutti tornare ad apprezzare i nostri parchi nella pienezza del loro ruolo e di una totale fruibilità».       

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento