rotate-mobile
Attualità

Da oggi sono a pagamento i parcheggi del lungomare

Da sabato 25 maggio a domenica 8 settembre si pagherà la sosta sui due lungomare di Pescara: gli orari e le tariffe

A partire da oggi, sabato 25 maggio, tornano sulle riviere di Pescara i parcheggi a pagamento.
Dunque per lasciare l'auto in sosta sul lungomare pescarese si dovrà pagare.

I posteggi del litorale cittadino, in totale sono 1.400, torneranno a essere gratuiti dopo domenica 8 settembre.

Pescara Multiservice che gestisce il servizio fornisce tutte le informazioni utili e le tariffe. La sosta nei pressi delle due riviere sarà organizzata in 8 aree, individuate strategicamente dagli uffici comunali, da riservare a parcheggi a pagamento: area ex Enaip, area viale della Riviera nord (lato mare), area riviera nord (lato monte) compreso tra la spiaggia libera in prossimità dello stabilimento “Hawaii” e via Cadorna, area lungomare Cristoforo Colombo (lato mare), area lungomare Cristoforo Colombo (lato monte), nel tratto compreso tra via Pepe e via Figlia di Jorio, area La Meridiana sul lungomare Cristoforo Colombo, area tra via Barbella e lungomare Cristoforo Colombo, area di via Barbella tra via Pepe e lungomare Cristoforo Colombo.

Sosta da 1 euro, pagamenti contanti e Pos

Le tariffe della sosta sono organizzate secondo le seguenti modalità: 1 euro per 1 ora di sosta, in ciascuna zona; 3 euro per l’intera giornata nella zona de La Meridiana e nell’area di via Barbella; 4 euro per l’intera giornata nell’area dell’ex Enaip; 5 euro per l’intera giornata nelle restanti aree lungo la riviera nord e la riviera sud. La sosta sarà a pagamento dalle ore 8 fino alle ore 19 in tutte le aree a eccezione dell’area ex Enaip, dove la sosta sarà a pagamento dalle 8 fino alle 20. Nella sola area dell’ex Enaip, dal 14 giugno al 31 agosto e per il 15 agosto, si aggiunge anche una fascia notturna: la sosta a pagamento si estende fino alle ore 2 nei giorni di venerdì e sabato, al costo di 1 euro l’ora fino alla quarta ora, e di 4 euro per l’intera serata. Per agevolare il servizio, sono stati installati 52 parcometri abilitati al pagamento con carte elettroniche tramite dispositivo Pos. È stata, inoltre, rinnovata la segnaletica orizzontale e in tutte le aree di parcheggio, in particolare in quelle dell’ex Enaip e di via Barbella, sono stati effettuati accurati interventi di manutenzione e pulizia.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Abbonamenti e agevolazioni

Per agevolare economicamente gli utenti fruitori delle aree di sosta, l’amministrazione comunale ha reso disponibile la sottoscrizione di abbonamenti differenziati, a seconda delle esigenze e con agevolazioni riservati ai cittadini residenti nella città di Pescara: un abbonamento settimanale al costo di 10 euro per le aree di via Barbella e de La Meridiana; un abbonamento settimanale al costo di 15 euro per le aree di viale della Riviera, lungomare Cristoforo Colombo ed ex Enaip; un abbonamento per 30 giorni, riservato ai residenti, al costo di 35 euro per le aree de La Meridiana e di via Barbella, al costo di 54 euro per l’area dell’ex Enaip, e al costo di 50 euro per tutte le restanti aree; un abbonamento per 60 giorni, riservato ai residenti, al costo di 70 euro per l’area del La Meridiana, al costo di 100 euro per le area dell’ex Enaip e di via Barbella, e al costo di 80 euro per tutte le restanti aree. Gli abbonamenti possono essere sottoscritti sul sito internet di Pescara Multiservice o nel punto vendita di piazza della Repubblica. 
Per garantire, inoltre, la gratuità di un servizio essenziale nelle prossimità delle proprie abitazioni, è stata riservata, in via prioritaria, alla disponibilità dei cittadini residenti una quota di parcheggi lato monte di Viale della Riviera (nel tratto compreso tra via Mazzini e viale della Riviera n° 295) e lato monte del lungomare Cristoforo Colombo (nel tratto compreso tra via Vespucci e via Pepe).  Gli aventi diritto, previa richiesta di autorizzazione, sono individuati in base al criterio delle abitazioni che sono prospicienti alle aree nelle quali è presente la sosta a pagamento. Inoltre, i residenti titolari di abbonamenti per le suddette aree di sosta possono ricomprendere nello stesso abbonamento una seconda targa, alternativa alla prima, attraverso l’apposito portale del sito Pescara Multiservice. Per la fruizione dei predetti parcheggi, però, non sono ritenuti validi gli abbonamenti rilasciati per le altre aree di sosta cittadine. Infine, per incentivare la sosta delle auto ibride ed elettriche in circolazione nelle aree di parcheggio estive, così come previsto in tutte le aree di sosta a pagamento della città, vengono adottate le seguenti agevolazioni: riduzione del 50% sull’abbonamento mensile per le auto ibride; esenzione totale del canone per le auto elettriche.

tariffe-parcheggi-estivi-pescara-2048x1548

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da oggi sono a pagamento i parcheggi del lungomare

IlPescara è in caricamento