Il direttore generale della Asl, Ciamponi, e l'assessore Verì: "L'ospedale di Popoli punto di riferimento della Val Pescara"

A dirlo sono stati il nuovo direttore generale della Asl, Vincenzo Ciamponi, e l'assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, che hanno visitato il presidio ospedaliero

L'ospedale di Popoli è un punto di riferimento della Val Pescara e verrà poteziato.
A dirlo sono stati il nuovo direttore generale della Asl, Vincenzo Ciamponi, e l'assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, che hanno visitato il presidio ospedaliero.

Presente anche il direttore sanitario della Asl, Antonio Caponetti.

La Regione Abruzzo, inoltre, ha avviato i lavori di potenziamento della struttura, punto di riferimento nella Val Pescara. Nei giorni scorsi sono stati consegnati i lavori che serviranno a riqualificare i locali dell'ex medicina (primo piano) nel quale saranno destinati gli 11 posti di riabilitazione. Il neo manager Ciamponi ha incontrato anche i medici e gli infermieri del presidio. 
«Il presidio di Popoli è un punto di riferimento per la Val Pescara», dice l'assessore Verì, «la struttura è oggetto di lavori di riqualificazione, la Regione Abruzzo continua a investire, e il presidio continuerà pertanto a offrire servizi al territorio e avrà alcune eccellenze come la riabilitazione».

Appaltati gli interventi di miglioramento sismico del corpo C2 del Presidio ospedaliero di Popoli. Importo dei lavori è di 1.102.000 di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento