Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità

Ospedale Pescara, reparto di Geriatria al collasso: l'appello degli infermieri

L'ordine degli infermieri lancia un nuovo appello dopo che la situazione nel reparto di Geriatria dell'ospedale è ulteriormente peggiorata con l'estate

Una situazione drammatica, insostenibile con il reparto ormai al collasso per il sovraffollamento e per la carenza di personale. L'ordine degli infermieri torna a chiedere aiuto per il reparto di Geriatria dell'ospedale di Pescara, dove da anni ormai si vive una situazione molto critica, peggiorata ulteriormente durante l'estate con l'aumento dei ricoveri e dei malori.

A parlare è il presidente dell'Opi Irene Rosini che fa il punto della situazione snocciolando i numeri:

A fronte di 46 posti letto e 9 di lungodegenza, su due unità operative, i pazienti da assistere sono costantemente 64, con punte che superano gli 80 degenti. Oggi, 16 agosto 2019, a Geriatria ci sono 72 pazienti, con un tasso di occupazione media dei posti letto pari al 130%. Il personale è calibrato per assistere i posti letto dichiarati e non quelli in esubero. Questo crea notevoli difficoltà, esponendo a rischio non solo la sicurezza delle cure, ma anche quella degli operatori che si trovano ad assistere un numero maggiore di pazienti affetti da più patologie diverse e con un’elevata complessità e dipendenza assistenziale, non potendo assolvere molte volte a quelle che sono le reali richieste di assistenza di base.

Le criticità aumentano durante i turni notturni, quando sono presenti solo due infermieri per turno per circa 38 pazienti, con accettazione ricoveri e la completa assenza di personale socio-sanitario

Il problema diventa ancora più grave con i ricoverati nei corridoi, dove manca privacy, rispetto e dignità per il paziente stesso ed i suoi familiari, causato dall'aumento della vita media, dalla carenza di strutture ricettive sul territorio.

L’Ordine delle professioni infermieristiche rivolge un appello all’assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì, che ha già visitato il reparto e valutato tutte le varie problematiche, e a tutti gli organi politici, compreso il sindaco di Pescara Carlo Masci, affinché intervengano al più presto “per adeguare le dotazioni organiche del personale infermieristico e di supporto, migliorare e potenziare i setting assistenziali e le risorse tecnologiche al fine di ridare dignità e rispetto alla nostra popolazione anziana

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Pescara, reparto di Geriatria al collasso: l'appello degli infermieri

IlPescara è in caricamento