Stop alle visite di familiari e amici nelle rsa e strutture socio assitenziali abruzzesi: Marsilio firma la nuova ordinanza

A seguito dell'aumento dei contagi il presidente, assieme all'assessore Verì e al direttore del dipartimento sanità ha firmato l'ordinanza che vieta le visite nelle strutture residenziali socio sanitarie

Stop alle visite di familiari e conoscenti ai pazienti ed agli anziani ospitati nelle strutture residenziali socio sanitarie e socio assistenziali pubbliche in Abruzzo. Lo ha deciso la Regione Abruzzo, con il presidente Marsilio che ha firmato l'ordinanza che dispone immediatamente il blocco delle visite nelle rsa a seguito dell'aumento dei contagi che si sta registrando anche nel nostro territorio.

L'ordinanza prevede anche che le stesse strutture possano concedere delle deroghe straordinarie in casi particolari, come pazienti in fin di vita e comunque solo a persone che non presentino sintomi compatibili con l'infezione da Coronavirus. In ogni caso, dovranno essere incentivati i contatti a distanza via telematica con frequenza almeno bisettimanale, come ad esempio le videochiamate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo è quello di scongiurare una diffusione di focolai e casi di Covid fra gli anziani ospiti e fra i loro familiari, considerando i problemi e le criticità registrate nella prima ondata della pandemia anche in alcune rsa e ospedali abruzzesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • SuperEnalotto bacia l'Abruzzo con una maxi vincita: centrato il "5" da 100.375,95 euro

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento