rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Attualità

Nuova ordinanza del sindaco Masci per il Coronavirus: stop a centri sociali e diurni, accessi controllati agli uffici comunali

Il primo cittadino ha firmato l'ordinanza che dispone alcuni provvedimenti restrittivi a seguito del decreto del Governo riguardante il Coronavirus

Entrano in vigore alcune ordinanze comunali nell'ambito delle disposizioni per la prevenzione del contagio da Coronavirus, come previsto dal decreto del Governo di ieri 5 marzo.

Il dirigente del settore politiche sociali, Molisani, infatti, ha comunicato i seguenti provvedimenti:

  • sospensione dell’attività fino al 3 aprile dei Centri sociali e dei Centri diurni per la disabilità;
  • sospensione fino al 3 aprile di alcune attività del Centro servizi famiglie;
  • sospensione fino al 15 marzo delle attività rivolte ai bambini e ai ragazzi presso la Ludoteca comunale “Thomas Dezi” e il centro diurno “El Pelè” gestito dalla Caritas, e altre di doposcuola previste dai Servizi sociali

Inoltre, per quanto riguarda gli accessi agli uffici comunali, il sindaco Masci chiede ai cittadini di mettere in atto alcune raccomandazioni e l'attivazione di alcune misure cautelative:

  • recarsi negli uffici solo per questioni urgenti e non prorogabili
  • l'accesso sarà gestito con l'ingresso di un utente alla volta previa identificazione del personale di servizio
  • mantenere la distanza di almeno un metro in caso di file e code
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ordinanza del sindaco Masci per il Coronavirus: stop a centri sociali e diurni, accessi controllati agli uffici comunali

IlPescara è in caricamento