Cambiano gli orari di apertura al pubblico per i locali, ecco le novità

Nel tardo pomeriggio di oggi, 1° luglio, il sindaco di Pescara Carlo Masci ha infatti emesso una nuova ordinanza che disciplina e determina quando le attività commerciali, artigianali e produttive potranno accogliere la clientela

Cambiano gli orari di apertura al pubblico per i locali, ecco le novità. Nel tardo pomeriggio di oggi, 1° luglio, il sindaco di Pescara Carlo Masci ha infatti emesso una nuova ordinanza che disciplina e determina quando le attività commerciali, artigianali e produttive potranno accogliere la clientela. Il provvedimento ha valenza immediata, fino al 31 luglio.

MOVIDA - Iniziamo dalle 2 aree della movida cittadina, vale a dire: centro e Pescara Vecchia. I pubblici esercizi in cui si somministrano e/o vendono alimenti e bevande (bar, pub, ristoranti, pizzerie) potranno aprire:

  • dalla domenica al giovedì, dalle ore 6 alle ore 00:30 del giorno successivo
  • dal venerdì al sabato, dalle ore 6 alle ore 1.30 del giorno successivo

Le zone interessate sono quelle limitrofe al mercato Muzii (via Battisti - via Piave - via Mazzini - via Forti - via Goito - via Curtatone - via De Cesaris - via Minghetti - via Poerio - piazza Santa Caterina - via Quarto dei Mille - via De Amicis - piazza Muzii) e quelle situate nella zona del centro storico (via delle Caserme - largo dei Frentani - via dei Bastioni - corso Manthonè - via Catone - via Corfinio - via Petronio - via Flaiano - piazza Unione - piazza Garibaldi).

ALTRE ZONE/STABILIMENTI BALNEARI - Per quanto riguarda i pubblici esercizi in cui si somministrano e/o vendono alimenti e bevande nelle altre zone della città e negli stabilimenti balneari del lungomare, è consentita l’apertura delle attività in queste fasce orarie:

  • dalla domenica al giovedì, dalle ore 6 alle ore 1 del giorno successivo
  • dal venerdì al sabato, dalle ore 6 alle ore 2 del giorno successivo

Per quei lidi balneari che siano in possesso dell’autorizzazione all’intrattenimento danzante, in deroga è consentita l’apertura:

  • sabato dalle ore 6 alle ore 3 del giorno successivo
  • in altro giorno della settimana a scelta dell’esercente, dalle ore 6 alle ore 3 del giorno successivo, previa comunicazione a mezzo pec con almeno 48 ore di preavviso al comando di polizia municipale e al Suap del Comune

GELATERIE E AFFINI - Per quanto riguarda le attività artigianali in cui si somministrano e/o vendono alimenti e bevande (gelaterie, pasticcerie e cornetterie) e le attività di commercio al dettaglio su aree pubbliche (posteggi isolati e commercio itinerante) che effettuano attività di somministrazione di alimenti e bevande, sono consentiti i seguenti orari:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • dalla domenica al giovedì, dalle ore 6 alle ore 2 del giorno successivo
  • dal venerdì al sabato, dalle ore 6 alle ore 3 del giorno successivo

ESTESTI E PARRUCCHIERI - Infine, per ciò che concerne le altre attività commerciali che effettuano vendita al dettaglio, fatta salva la disciplina ordinaria sugli orari per la media e grande distribuzione, e le altre attività artigianali (estetisti, parrucchieri etc.), è consentita l’apertura:

  • dal lunedì alla domenica dalle ore 7 alle ore 24

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento