rotate-mobile
Attualità

Orientamento universitario, UdA e Trenitalia insieme: quattro corse straordinarie per 3mila studenti delle superiori

Quella del 10 maggio è la prima iniziativa organizzata dalla società e l'università Gabriele d'Annunzio grazie all'impegno del direttore regionale Trenitalia Bruna Di Domenico del rettore Liborio Stuppia: i convogli porteranno i ragazzi nelle sedi di Pescara e Chieti per scoprirne l'offerta formativa

Tremila posti riservati agli studenti per quattro treni regionali straordinari che li porteranno nelle sedi di Pescara e Chieti dell'università Gabriele d'Annunzio alla scoperta dell'offerta formativa dell'università d'Annunzi. A organizzarli Trenitalia nella persona del direttore regionale Bruna Di Domenico e il rettore Liborio Stuppia. L'occasione è quella della giornata dell'orientamento all'università di venerdì 10 maggio.

La prima partenza sarà alle 7.56 dalla stazione di Pescara Centrale, dove il treno dedicato accompagnerà quasi mille studenti dell’Istituto. Alessandro Volta al campus di Chieti. Ad accogliere i giovani alla stazione di Pescara e ad accompagnarli a bordo nel breve viaggio (arrivo a Chieti alle 8.18) ci saranno proprio il rettore e Di Domenico.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Dalla stazione di Chieti parte invece alle 9.09 il secondo convoglio straordinario, con a bordo oltre 300 alunni del Liceo “Isabella Gonzaga”, diretti alla sede universitaria di viale Pindaro a Pescara.

I treni di ritorno partiranno alle 13.32 da Pescara per Chieti e alle 14.12 da Chieti per Pescara. Per agevolare gli studenti previste anche le fermate nelle stazioni Pescara Porta Nuova, Pescara San Marco e Chieti Madonna delle Piane.

“Questa collaborazione con Trenitalia non è solo un'occasione per facilitare gli spostamenti degli studenti, ma rappresenta un importante messaggio sull’indirizzo che l'UdA intende abbracciare – dichiara il rettore Stuppia - ponendo gli studenti al centro delle proprie attività e promuovendo la conoscenza come strumento di libertà e indipendenza. La collaborazione con il sistema scolastico e la promozione di eventi ed iniziative volte a valorizzare la cultura e la conoscenza sono i pilastri su cui si fonda questa sinergia tra l'università degli studi Gabriele d'Annunzio Chieti - Pescara e Trenitalia. Un impegno condiviso – aggiunge - per formare cittadini consapevoli, critici e indipendenti, pronti a contribuire in modo positivo e sostenibile alla società e al mondo che li circonda”.

“Con questa iniziativa prende il via la collaborazione tra Trenitalia e l’università per la promozione della mobilità sostenibile – sottolinea Di Domenico - La nostra offerta capillare di trasporto, che ogni giorno vede la circolazione di 167 treni regionali sulle linee abruzzesi, è idonea a soddisfare la domanda di mobilità anche universitaria, con corse frequenti e comode da e per le sedi dell’ateneo. Vogliamo essere al fianco dell’università in azioni concrete a sostegno di una mobilità amica dell’ambiente”,conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orientamento universitario, UdA e Trenitalia insieme: quattro corse straordinarie per 3mila studenti delle superiori

IlPescara è in caricamento