Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Ordinazione di 4 nuovi diaconi nella cattedrale di San Cetteo

Si tratta di tre diaconi transeunti e un diacono permanente, prevista domani, sabato 17 luglio, l'ordinazione dei ministri della Carità

Quattro nuovi diaconi a Pescara, di cui 3 transeunti e uno permanente, saranno ordinati nella cattedrale di San Cetteo domani, sabato 17 luglio.
Carlo Faraone, Roberto Goussot, frate Paride Ammirati, Vincenzo Passali, sono questi i nomi dei tre diaconi transeunti, ovvero in cammino verso il presbiterato, e del diacono permanente, non finalizzato al sacerdozio.

Saranno ordinati da monsignor Tommaso Valentinetti nella cattedrale San Cetteo alle ore 18:30. 

«Rendiamo grazie a Dio per il dono della vocazione e del servizio diaconale», afferma lo stesso arcivescovo di Pescara-Penne, «rendiamo grazie a Dio per questi nostri quattro fratelli che hanno maturato la loro scelta anche nel servizio sanitario ed educativo».

Carlo Faraone e Vincenzo Passali, infatti, sono medici, il primo è in servizio nella fondazione Paolo VI e il secondo, marito e padre di due figlie, lavora nel reparto otorinolaringoiatria dell'ospedale civile di Pescara. Roberto Goussot, laureato in Lettere, è cresciuto in una famiglia di educatori e frate Paride Ammirati è segretario della Provincia dei frati minori francescani.

«Il diaconato», conclude monsignor Valentinetti, «è un servizio, lo dice la stessa etimologia del termine, un servizio di prossimità; un ministero complementare alla vita del prete, ma anche un ministero essenziale per una Chiesa in uscita che sempre più affida a questi fratelli la proclamazione della parola, l'amministrazione di alcuni sacramenti e, soprattutto, da sempre, il servizio di carità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinazione di 4 nuovi diaconi nella cattedrale di San Cetteo

IlPescara è in caricamento