rotate-mobile
Attualità

Nuovi alberelli al parco Di Cocco, Santilli rassicura il Conalpa: "Scelta fatta con il sì degli agronomi, avranno massima attenzione"

Il vicesindaco risponde alle perplessità espresse dalla sezione regionale del Coordinamento nazionale alberi e paesaggio e assicura che ai nuovi esemplari sarà garantita la massima cura

Prima di decidere la piantumazione il vicesindaco Gianni Santilli si è confrontato con gli agronomi: “mi hanno detto che potevano essere piantate e noi garantiremo il massimo impegno perché non cadano nel dimenticatoio. Saranno attivate tutte le precauzioni sia per garantirne la buona salute sia per evitare che possano subire qualsiasi danno”.

Con queste parole rilasciate a IlPescara, Santilli rassicura il Conalpa Abruzzo che questa mattina ha espresso forti perplessità sulla decisione di piantare due nuove roverelle nel parco Di Cocco. Perplessità espresse perché, sostiene la sezione regionale del Coordinamento nazionale alberi e paesaggio, il clima torrido potrebbe avere gravi conseguenze sui giovani esemplari senza dimenticare quanto accaduto nei giorni scorsi quando un'altra roverella era finita agli onori delle cronache dopo essere stata schiacciata, proprio al parco Di Cocco, da un gazebo. Il vicesindaco, da parte sua, fa sapere quindi che la decisione di procedere alla piantumazione è stata presa con gli esperti del settore e che, comunque, ai nuovi alberelli, sarà data la massima attenzione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi alberelli al parco Di Cocco, Santilli rassicura il Conalpa: "Scelta fatta con il sì degli agronomi, avranno massima attenzione"

IlPescara è in caricamento