rotate-mobile
Attualità

Approvato dalla giunta regionale lo schema del protocollo di intesa per il numero unico emergenze 112

La sede della centrale unica di risposta sarà nel capoluogo di regione, all'Aquila

Approvato da parte della giunta regionale abruzzese lo schema di protocollo di intesa tra il ministero dell'Interno e la Regione per l'attuazione del numero unico di emergenza europeo 112 secondo il modello della centrale unica di risposta, nel quale confluisce il relativo percorso operativo.
Viene così realizzata una centrale unica di risposta con sede all'Aquila, come riferisce l'agenzia Dire.

Per assicurare la continuità del servizio, il sistema di disaster recovery sarà attivato contestualmente e garantito dal numero unico di emergenza 112 del Lazio. Sono a carico delle amministrazioni responsabili dei centri di risposta di secondo livello, l'allestimento, l'adeguamento tecnologico delle rispettive centrali operative nonché l'interfacciamento con la centrale unica di risposta alle chiamate di emergenza, secondo le modalità tecniche già definite per il territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato dalla giunta regionale lo schema del protocollo di intesa per il numero unico emergenze 112

IlPescara è in caricamento