Attualità

Nocciano, abilitati 23 volontari all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico

Entusiasta il responsabile di 'Formiamo Formazione', Francesco Bevilacqua, per questa bella iniziativa promossa dal gruppo di protezione civile Nocciano

A Nocciano abilitati 23 volontari all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico

Al Castello di Nocciano si è tenuta una giornata dedicata all’abilitazione di 23 volontari all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico, organizzata dal gruppo volontari protezione civile di Nocciano in collaborazione con 'Formiamo Formazione'. Soddisfatto il responsabile del gruppo di protezione civile, Massimo Liberatore, che sottolinea l’importanza di questa iniziativa per la comunità noccianese per un’ulteriore sicurezza di tutta la popolazione, ringraziando tutti i suoi volontari per la massiva presenza a questo evento formativo.

Entusiasta anche il responsabile di 'Formiamo Formazione', Francesco Bevilacqua, per questa bella iniziativa promossa dal gruppo di protezione civile Nocciano, e afferma che sono già in programma altri importanti eventi formativi e collaborazioni con il responsabile Massimo Liberatore. Prezioso l’intervento della dottoressa Giovanna Mammarella, responsabile dei progetti formativi di 'Formiamo Formazione', affiancata dai formatori Alessandro Schiavone e Fabio Renzetti che hanno illustrato brevemente il programma formativo di “Comune Cardioprotetto”. 

Nocciano, abilitati 23 volontari all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocciano, abilitati 23 volontari all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico

IlPescara è in caricamento