Niko Romito ospite virtuale dell'istituto alberghiero: "Ragazzi, volate alto"

Lo chef stellato ha risposto alle domande dei 21 studenti iscritti al percorso formativo ‘Anno Zero’ sul giornalismo: "Bisogna studiare ogni giorno, confrontarsi, essere sempre pronti ad alzare l’asticella"

Niko Romito in videoconferenza con i ragazzi del De Cecco

Niko Romito è stato ospite a distanza del progetto Pon (Programmi Operativi Nazionali) dell'istituto alberghiero ‘De Cecco’. Lo chef stellato ha risposto alle domande dei 21 studenti iscritti al percorso formativo ‘Anno Zero’ sul giornalismo:

  • Julia Assetta, Giorgia Barbetta, Nicolò Belisario, Camilla Capodicasa, Michelangelo Cavuti, Nickolas Di Domenico, Eleonora Faieta, Letizia Fucito, Aneta Hradiska, Alexia Lanesi, Paolo Mennella, Brenda Morgano, Christian Orsini, Matteo Pascucci, Alessia Rosati, Luca Rotondo, William Santini, Sara Terreri, BeatGaia Valentini, Filippo Vittoria, Melissa Starinieri

Nel confrontarsi con i ragazzi, parlando del loro futuro professionale, Romito è stato molto chiaro, precisando che bisogna essere sempre disposti a imparare, senza mai adagiarsi sugli allori:

“I suggerimenti che, dopo vent’anni di attività, mi sento di dare ai miei ragazzi in Accademia e agli studenti che sognano e studiano per diventare chef o anche operatori di sala e dell’accoglienza? Studiare ogni giorno, confrontarsi, essere sempre pronti ad alzare l’asticella, volare alto, osare accettando anche il rischio di cambiare. E poi avere sempre alte prospettive e non accontentarsi mai”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatta la dirigente scolastica Alessandra Di Pietro: “L’incontro con Romito è stato estremamente costruttivo e importante per studenti che sognano di diventare grandi chef, e la risposta dei nostri ragazzi è stata straordinaria, a confermare la bontà del progetto voluto dalla scuola”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento