Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

Murali su Willy e George, Anpi: "Ripristinare subito i ritratti come fatto con la corona delle foibe"

L'associazione: "Il razzismo va chiamato razzismo, senza giri di parole, e come tale va affrontato anche con atti concreti da parte delle Istituzioni: chiediamo al sindaco, pertanto, di adoperarsi affinché siano immediatamente ripristinati i due murales"

L'Anpi di Pescara condanna il danneggiamento ai murali che Ipman aveva realizzato in memoria di Willy Monteiro Duarte e George Floyd, con atti vandalici compiuti da ignoti e messi a segno sui due ritratti in poco più di 48 ore:

"Non crediamo nelle coincidenze - si legge in una nota - i due episodi, ravvicinati nel tempo e nello spazio e per i quali si è già mossa la locale Questura, sembrano indicare una comune matrice razzista che non va sottovalutata ma va, anzi, combattuta, iniziando a chiamare le cose con il proprio nome e non limitandosi ad una generica, seppur sacrosanta, condanna".

L'associazione, poi, aggiunge: "Il razzismo va chiamato razzismo, senza giri di parole, e come tale va affrontato anche con atti concreti da parte delle Istituzioni: chiediamo al sindaco, pertanto, di adoperarsi affinché siano immediatamente ripristinati, come accaduto in occasione del Giorno del Ricordo quando fu vandalizzata la corona posta sulla lapide di piazza Martiri Dalmati e Giuliani, i due murales di via Firenze e di via Milano chiedendo allo street artist Ipman di riproporre le opere esattamente dove erano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Murali su Willy e George, Anpi: "Ripristinare subito i ritratti come fatto con la corona delle foibe"

IlPescara è in caricamento