menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'appello dell'Acu: "Annullare le tantissime multe per eccesso di velocità in via Di Sotto"

Secondo il presidente Di Corcia "gli organi preposti del Comune di Pescara, in un momento di grande difficoltà economica per molti, dovrebbero pensare seriamente alla possibilità di annullare tutte le multe elevate ai danni dei cittadini"

Tante segnalazioni sono giunte all'Associazione Consumatori e Utenti (Acu) relativamente alle migliaia di multe pervenute ai cittadini che inavvertitamente sono passati in via di Sotto, a Pescara, dall'inizio di marzo.

"Il limite di velocità, ora passato a 40 Km/h, era stato fissato all'inconcepibile velocità di 30 Km/h - scrive l'Acu in una nota - Tale velocità non è conciliabile con una strada ad alto scorrimento dove passano, per lavoro e per necessità, migliaia di veicoli al giorno e dove è praticamente impossibile mantenere una velocità così bassa, tanto più che l'autovelox è posto in un tratto in discesa e che al momento le scuole sono chiuse".

Secondo il presidente dell'Acu, Luigi Di Corcia, "gli organi preposti del Comune di Pescara, in un momento di grande difficoltà economica per molti, dovrebbero pensare seriamente alla possibilità di annullare tutte le multe elevate ai danni dei cittadini in questo primo periodo in cui il dispositivo è stato in funzione. L'Associazione Consumatori e Utenti vigilerà sulle prossime decisioni che prenderà l'amministrazione comunale su questa delicata situazione, sperando che accolga le lamentele dei suoi cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento