Attualità

Maggiori controlli nelle aree della movida e più carabinieri per la sicurezza a Porta Nuova

Lo ha fatto sapere il sindaco Masci al termine della riunione del tavolo per la sicurezza presieduto dal prefetto Di Vincenzo

Il sindaco Masci, al termine della riunione odierna del tavolo per la sicurezza presieduto dal prefetto Di Vincenzo, con un post su Facebook ha annunciato le decisioni prese sul tema dei controlli anti assembramento in città e sulla questione della sicurezza.

Nella riunione, ha spiegato il primo cittadino, tutti i partecipanti hanno evidenziato la necessità di aumentare la presenza di agenti nella zona del centro dove si svolge la movida, con rischio di assembramenti e per controllare tutti gli esercenti:

"Un'attenzione sempre maggiore per gli esercenti che non rispettano le regole e creano problemi anche a quelli ligi al dovere, al fine di evitare quegli episodi illeciti incontrollabili verificatisi di fronte ad alcuni locali."

Inoltre, si è parlato anche della sicurezza a Porta Nuova:

Nella riunione abbiamo stabilito di destinare al controllo della zona dove ci sono stati azioni delinquenziali contro attività commerciali, un numero consistente dei 10 carabinieri arrivati a rinforzare il Comando di Pescara. La sinergia tra le varie Istituzioni è garanzia di protezione della nostra città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maggiori controlli nelle aree della movida e più carabinieri per la sicurezza a Porta Nuova

IlPescara è in caricamento