rotate-mobile
Attualità

Morto Francesco De Simone, autore di tante battaglie civili

Ne dà notizia il segretario di Rifondazione Comunista, Maurizio Acerbo, spiegando che l'uomo è deceduto stanotte in ospedale per complicazioni da coronavirus: "Ha tenuto a bada per tanti anni il diabete ma non è riuscito a battere l'aggressione del Covid"

Morto Francesco De Simone, autore di tante battaglie civili. Ne dà notizia il segretario di Rifondazione Comunista, Maurizio Acerbo, spiegando che l'uomo è deceduto stanotte in ospedale per complicazioni da coronavirus: "Ha tenuto a bada per tanti anni il diabete ma non è riuscito a battere l'aggressione del Covid", riferisce Acerbo. "Con lui cominciammo già negli anni '90 la battaglia per dire no al progetto della filovia sulla strada parco e prima ancora per dire no al passaggio delle automobili".

De Simone, inoltre, è stato con Acerbo tra i promotori del recupero e della destinazione dell'ex casello ferroviario di via Toti a centro sociale per anziani: "Era un comunista, un pacifista, un ambientalista, un cittadino, un marito, un padre, un nonno esemplare. Amava camminare e pedalare. Era una persona perbene come se ne trovano poche. Infinita tristezza". Negli ultimi anni Francesco De Simone aveva lasciato Rifondazione Comunista e aderito al Movimento 5 Stelle. Lascia un grande vuoto in tutti coloro che lo hanno conosciuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Francesco De Simone, autore di tante battaglie civili

IlPescara è in caricamento