menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto il giornalista e cameraman Ennio Balducci, il cordoglio del Comune di Pescara

In una nota congiunta il sindaco Masci e il presidente del consiglio comunale Antonelli commemorano il professionista della Rai Abruzzo deceduto a 58 anni

Morto il giornalista e cameraman Ennio Balducci, il cordoglio del Comune di Pescara. In una nota congiunta, infatti, il sindaco Carlo Masci e il presidente del consiglio comunale Marcello Antonelli commemorano il professionista della Rai Abruzzo deceduto oggi a 58 anni. 

"La scomparsa prematura di Ennio Balducci ci addolora profondamente, molto al di là del ruolo istituzionale - dicono Masci e Antonelli - Una crudele malattia lo ha strappato prematuramente alla vita, nonostante lui l’abbia affrontata a viso aperto, con la stessa tenacia, lo stesso ottimismo e lo stesso puntiglio che metteva nel lavoro di telecineoperatore".

Ennio Balducci era "una presenza costante della cronaca cittadina e abruzzese, sempre pronto ad accorrere dove con la sua telecamera doveva testimoniare un fatto, registrare un’impressione, descrivere una situazione. Lo avevamo conosciuto sin da quando muoveva i primi passi nell’emittenza privata e poi era divenuto una presenza costante per la Rai, con la sua riconosciuta professionalità e il suo apprezzato carattere solare. Amava il suo lavoro come pochi, ma amava ancor di più la sua famiglia alla quale era legatissimo". 

Ed è proprio alla moglie e ai figli che vanno "le nostre personali e sincere condoglianze, e quelle dell’intero consiglio comunale", concludono Masci e Antonelli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento