Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Morte Emilia Di Nicola, Alessandrini: “Perdiamo una donna forte”

L'ex sindaco di Pescara interviene sulla scomparsa della storica esponente della Cgil, parlando di "un'interlocutrice operativa e attenta ai bisogni della collettività, una voce fortissima e di qualità"

In una nota l'ex sindaco di Pescara Marco Alessandrini interviene sulla scomparsa della storica esponente della Cgil, Emilia Di Nicola. Ecco cosa ha dichiarato l'ex primo cittadino:

"La sua morte mi ha lasciato davvero senza parole. Una scomparsa che mi addolora sinceramente, perché improvvisa e perché ci toglie una donna competente e attenta alle istanze della gente, a costante servizio della comunità. Qualità che lei aveva e che ho avuto modo di conoscere e apprezzare in tantissime occasioni durante i miei cinque anni da sindaco e non solo".

Il ricordo di Emilia Di Nicola da parte di Marco Alessandrini è più che positivo:

"È stata un'interlocutrice operativa, capace di prodigarsi sempre per una soluzione, anche nei casi più difficili. Una paladina dei diritti, sia che si parlasse di lavoratori che cittadini: insieme abbiamo affrontato e costruito il percorso del mercatino etnico, immaginando un modello che fosse in grado di integrare e affermare il rispetto delle regole, che ha sempre animato la sua azione".

L'ex sindaco conclude:

"Pescara con lei perde una voce fortissima e di qualità e voglio aggiungermi con grande partecipazione al coro numerosissimo di persone che in questo momento la ricordano e che si stringono al dolore della sua famiglia e a quello degli amici e colleghi che hanno condiviso con lei un pezzo del proprio cammino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Emilia Di Nicola, Alessandrini: “Perdiamo una donna forte”
IlPescara è in caricamento