rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Attualità

E-bike e monopattini: meno incidenti e atti vandalici, per i cittadini più civili arriva la premialità economica

L'annuncio è dell'assessore comunale alla mobilità Luigi Albore Mascia, a confermarlo la società Bit-Mobility: allo studio una modalità di riconoscimento per chi evita soste selvagge e utilizza i mezzi in modo corretto

Da giugno ad oggi sono stati “solo” due gli incidenti, non gravi, derivati dall'utilizzo dei monopattini e “solo” sei gli atti vandalici compiuti ai loro danni e quelli delle e-bike della Bit-Mobility presenti in città: 400 i primi 250 le seconde.

Numeri importanti per l'assessore Albore Mascia che oggi ha tracciato il bilancio del loro utilizzo anche in questo termini parlando di un netto cambiamento rispetto agli anni passati. Un numero inferiore di incidenti che si deve anche, ha sottolineato, alla pedana dei monopattini scelti che rendono difficile violare le norme e viaggiarci in due con il problema vandalismo che, seppur presente, è diminuito a dimostrazione di un cambio di passo che, sottolinea Mascia, lo rende orgoglioso. L'obiettivo, ora, è portare quei numeri a zero e per farlo in primavera, conferma Michele Francione, responsabile dello sviluppo operativo di Bit-Mobility, si lavorerà ad una nuova segnaletica luminosa per indicare chiaramente le zone di lancio e rilascio dei mezzi con l'attivazione di una premialità a vantaggio dei cittadini civili.

Premialità le cui modalità sono in fase di studio e che potrebbero tradursi in punteggi e sconti per chi sceglie la mobilità dolce. Un premio economico in sostanza, che si accompagnerà alla formazione e l'informazione che la società promuoverà per far sì che danni non se ne registrino più perché, sottolinea Francione, “rompere sei biciclette vuol dire toglierle a tutta la comunità”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E-bike e monopattini: meno incidenti e atti vandalici, per i cittadini più civili arriva la premialità economica

IlPescara è in caricamento