rotate-mobile
Attualità

Modifiche alla viabilità nella zona dei cimiteri per la commemorazione dei defunti

Previste modifiche alla viabilità in occasione della commemorazione dei defunti nella zona dei cimiteri Colli Madonna e San Silvestro di Pescara

Modifiche alla viabilità in occasione della commemorazione dei defunti nella zona dei due cimiteri di Pescara.
Istituito anche un servizio di bus-navetta a beneficio dell’utenza.

La circolazione dei veicoli cambia, nella zona dei due cimiteri della città, in occasione della commemorazione dei defunti.

E, per consentire di raggiungere agevolmente il cimitero dei Colli Madonna, il Comune ha istituito un bus navetta. A farlo sapere sono gli uffici del settore Mobilità dell’amministrazione comunale.

Queste le modifiche alla circolazione da sabato 28 ottobre fino a giovedì 2 novembre: ai Colli Madonna viene istituito il senso unico in via Colle di Mezzo, nel tratto tra strada Ciattoni e via Pandolfi, con direzione di marcia est/ovest (a salire). Sempre in via Colle di Mezzo, in caso di traffico eccessivo, la polizia locale può attivare il senso unico  nel tratto compreso tra via del Santuario e via Ciattoni, con direzione est/ovest (a salire); A San Silvestro viene istituito il divieto di fermata sui due lati di via Luciani e il senso unico su via Vallelunga, direzione di marcia mare-monti, nel tratto compreso tra l'ingresso del nuovo cimitero e via Colle Renazzo.

Il servizio di bus navetta gratuito per favorire gli spostamenti di chi deve raggiungere il cimitero di Colli Madonna sarà  attivo sabato e domenica (28 e 29 ottobre) poi di nuovo mercoledì e giovedì prossimi (1 e 2 novembre 2023). Le corse partiranno ogni quindici minuti, dalle 9 alle 17 (ultima partenza). Il capolinea è al parcheggio vicino alla sede comunale di via Di Sotto (piazzale Conad), per percorrere salita Tiberi, strada Colle di Mezzo, strada Pandolfi, via Di Sotto e tornare al parcheggio comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modifiche alla viabilità nella zona dei cimiteri per la commemorazione dei defunti

IlPescara è in caricamento