Attualità

Morto il professor Michele Ramenghi, il cordoglio della Asl per la scomparsa dello storico pediatria

Ramenghi, che aveva fondato nel 1978 il reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, è scomparso a 93 anni

È morto il professor Michele Ramenghi, storico pediatria pescarese che ha seguito decine di migliaia di bambini nel corso di numerosi decenni di attività medica.
Ramenghi aveva 93 anni e nel 1978 aveva fondato il reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale. 

«La direzione della Asl di Pescara», si legge in una nota, «unitamente al personale della Terapia Intensiva Neonatale (Tin) e del Nido, ricorda con affetto colui che nel 1978 ha fondato il reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, e partecipa al dolore per la scomparsa del professor Michele Ramenghi, professionista eccellente e uomo di grande sensibilità e umanità».

I colleghi medici e gli infermieri lo ricordano come un medico appassionato del proprio lavoro, sempre disponibile e gentile con i colleghi e con le famiglie. Queste le parole di Susanna Di Valerio, direttore della Uoc (unità operativa complessa) di Neonatologia e Tin: «È venuta a mancare una persona che ha amato il lavoro di neonatologo. La sua grande professionalità e la sua sensibilità sono stati un esempio per noi colleghi, lasciando una grande eredità che ci accompagna nel lavoro con i piccoli pazienti e con le famiglie. Con la sua lungimiranza ha dato vita alla realtà della Tin di cui orgogliosamente portiamo avanti il lavoro per far sì che, così come lui desiderava, il Reparto possa continuare ad essere un punto di riferimento ed eccellenza nelle cure neonatali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto il professor Michele Ramenghi, il cordoglio della Asl per la scomparsa dello storico pediatria

IlPescara è in caricamento