menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo Pescara 26 marzo, pioggia e temperature in calo

Anche nelle prossime ore la nostra regione continuerà a essere interessata da annuvolamenti, precipitazioni a carattere sparso, temperature in diminuzione e nevicate sui rilievi, al disopra dei mille metri ma occasionalmente anche a quote lievemente inferiori tra stasera e mercoledì mattina

La primavera appena iniziata fa un piccolo passo indietro in questi giorni con l'arrivo della pioggia e un abbassamento delle temperature come sta avvenendo oggi, martedì 26 marzo.
Come segnala il meteorologo Giovanni De Palma di Abruzzometeo.org, c'è il transito di un sistema nuvoloso proveniente dall'Europa 
centro-settentrionale che, in queste ultime ore, ha raggiunto le nostre regioni centro-settentrionali, favorendo un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche con venti di Bora in rinforzo, temperature in calo, rovesci, in estensione anche verso l'Abruzzo e Pescara.

Anche nelle prossime ore la nostra regione continuerà a essere interessata da annuvolamenti, precipitazioni a carattere sparso, temperature in diminuzione e nevicate sui rilievi, al disopra dei mille metri ma occasionalmente anche a quote lievemente inferiori tra stasera e mercoledì mattina.
Si tratterà, ancora una volta, di un peggioramento piuttosto blando a cui farà seguito un nuovo graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche atteso a partire dal pomeriggio-sera di mercoledì, miglioramento che, alla base degli ultimi aggiornamenti, proseguirà probabilmente anche nel fine settimana, a causa dell'espansione di un promontorio di alta pressione che, se confermato, garantirà tempo stabile soprattutto al centro-nord: vedremo.

Una temporanea attenuazione della nuvolosità è prevista a partire dal tardo pomeriggio-sera, specie sulle zone costiere e collinari che si affacciano sul versante adriatico, tuttavia nelle prime ore della mattinata di mercoledì saranno possibili nuovi addensamenti consistenti, specie sul settore orientale, in particolare nel Pescarese, nel Chietino, sulle zone montuose e sull'Alto Sangro, con possibilità di rovesci, nevosi sui rilievi al disopra dei 1000 metri. 

  • Temperature: In generale diminuzione, anche sensibile rispetto ai giorni scorsi.
  • Venti: Deboli o moderati dai quadranti nord-orientali, con possibili rinforzi lungo la fascia costiera e nel Teramano.
  • Mare: Molto mosso o agitato con possibili mareggiate.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento