menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un menhir del neolitico ritrovato nel Parco Nazionale della Majella [FOTO]

Ieri, nella Valle Giumentina, c'è stato un sopralluogo sul sito dove è stato rinvenuto l'elemento lapideo antropomorfo. Erano presenti il presidente del Parco, Lucio Zazzara, e gli amministratori di Abbateggio

Ritrovato un menhir del neolitico all'interno del Parco Nazionale della Majella. Ieri, nella Valle Giumentina, c'è stato un sopralluogo sul sito dove è stato rinvenuto l'elemento lapideo antropomorfo. Erano presenti il presidente del Parco, Lucio Zazzara, e gli amministratori di Abbateggio.

“Ancora una volta la Majella ci ha donato un pezzo della sua storia facendolo emergere dalla sua coltre – ha dichiarato Zazzara – In collaborazione con la competente Soprintendenza Archeologica, lo metteremo presto in sicurezza e, soprattutto, faremo in modo che possa essere esposto, ammirato e studiato in questo stesso territorio”.

Il menhir, di una dimensione pari a circa 2,30 metri, è cosparso di segni che dovranno adesso essere interpretati.

Ritrovato un menhir del neolitico nel Parco Nazionale della Majella-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento