rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

"Matricola per un giorno", open day dell'università d'Annunzio

La giornata aperta che ha lo scopo di far conoscere le attività dell'ateneo pescarese è in programma il prossimo 22 aprile

Si chiama “Matricola per un giorno” ed è l'open day organizzato dall'università "G. d’Annunzio” per far conoscere le proprie attività.
È in programma venerdì 22 aprile dalle ore 10 alle 16 sia nel campus di Pescara che in quello di Chieti.

L'ateneo invita i futuri studenti con questo slogan “La tua passione è ciò di cui abbiamo bisogno”.

Si tratta di un evento di orientamento rivolto agli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole secondarie di secondo grado e agli studenti delle lauree triennali. Le scuole e i 14 dipartimenti della “d’Annunzio” utilizzeranno aule dedicate nei due campus universitari di Pescara e Chieti dove i presidenti delle scuole, i direttori dei dipartimenti e alcuni docenti, in collaborazione con il gruppo di lavoro per l’orientamento di ateneo, incontreranno e risponderanno alle domande degli studenti sull’organizzazione didattica, sulle modalità?di accesso, sugli sbocchi professionali dei singoli corsi di laurea e sui corsi di nuova istituzione. Oltre alla illustrazione dei 64 corsi di studio presenti nell’offerta formativa della “d’Annunzio”, saranno proposti workshop, lezioni e laboratori tematici. Per l’intera giornata saranno presenti stand informativi di tutti i corsi di laurea, divisi per area, nei quali sarà?possibile confrontarsi direttamente con i docenti e gli studenti già iscritti alla “d’Annunzio”. Per iscriversi si può accedere dalla homepage di ateneo, scegliere l’orario e l’area formativa oltre a richiedere un attestato Pcto. Quest’anno all’università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara, in linea con le indicazioni ministeriali, sono state istituite anche borse di studio per iscritti ai corsi Stem (science, technology, engineering, mathematics) riservate in particolare alle ragazze per indirizzarle verso studi di aree scientifiche, anche in considerazione dei corsi di nuova istituzione dell’Ateneo.

«Aprire i nostri due campus ai giovani», spiega la professoressa Oriana Trubiani, delegata del rettore all’orientamento di ateneo, «dopo due lunghi anni di silenzio, fare nostre le loro aspirazioni, i progetti e anche le incertezze, sarà la nostra mission. I nostri iscritti sono stabili nel tempo e nonostante tutti gli eventi negativi degli ultimi anni la “d’Annunzio” continua a conservare intatto il numero degli iscritti e ad ottenere risultati di grande rilievo come testimonia il recente ingresso nel novero dei migliori Atenei mondiali per i programmi di studio della Medicina».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Matricola per un giorno", open day dell'università d'Annunzio

IlPescara è in caricamento