Attualità

Università, a Pescara un master sull’economia comportamentale

Iscrizioni aperte fino al 10 dicembre. Le lezioni si terranno nel Polo didattico di viale Pindaro. Il master è organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana per la Direzione del Personale, Pomilio Blumm e Umana Analytics

È stato pubblicato il bando del primo master in Behavioral Economics and Neuromarketing in Italia, che si svolgerà all'università di Pescara. Un percorso per portare l’economia comportamentale e le neuroscienze nelle aziende. Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 10 dicembre. Le lezioni si terranno nel Polo didattico di viale Pindaro.

Un recente studio del prestigioso Istituto Gallup mostra come in qualsiasi settore economico vi sia una crescente richiesta di esperti in economia comportamentale e neuromarketing. L’obiettivo del master è proprio quello di formare figure in grado di valorizzare il ruolo dello Human Factor e di integrarlo nella strategia aziendale, rispondendo quindi all’esigenza di formare esperti del comportamento in grado di comprendere, analizzare e migliorare i processi decisionali che coinvolgono chiunque interagisca nelle aziende e con le aziende.

Le funzioni interessate sono:

  • il marketing
  • le ricerche di mercato,
  • le risorse umane,
  • il controllo,
  • il design,
  • la finanza,
  • la comunicazione

Il master è organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana per la Direzione del Personale, Pomilio Blumm e Umana Analytics. Si offrirà agli studenti non lavoratori l’opportunità di intraprendere un periodo di stage di 750 ore in azienda, per mettere in pratica e metabolizzare le conoscenze acquisite attraverso un processo di learning by doing.

Maggiori informazioni su www.ben.unich.it e www.facebook.com/neuroeconomiacomportamentale/.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, a Pescara un master sull’economia comportamentale

IlPescara è in caricamento