rotate-mobile
Attualità Farindola

L'ex sindaco di Farindola Giancaterino nuovo comandante della polizia locale di Sulmona

Era operativo come tenente colonnello nella polizia municipale di Pescara. In passato è stato a Fermo, dove aveva vinto il concorso da vice comandante, e prima ancora nei vigili urbani di Chieti

L'avvocato Massimiliano Giancaterino, ex sindaco di Farindola, è il nuovo comandante della polizia locale di Sulmona. Il decreto di conferimento dell’incarico è stato firmato questa mattina. Giancaterino proviene dalla polizia municipale di Pescara, dove in questi ultimi anni è stato operativo come tenente colonnello, guidando il Giona (Gruppo intervento operativo nucleo antidegrado). In passato è stato a Fermo, dove aveva vinto il concorso da vice comandante, e prima ancora nei vigili urbani di Chieti.

A Sulmona, dove si è già insediato dopo aver incontrato il sindaco Di Piero, va a sostituire il maggiore Leonardo Mercurio, che da oggi prenderà servizio a Scafa per un periodo di tre anni. Per il momento Giancaterino sarà in carica fino al prossimo dicembre, poi si deciderà se prorogare o meno il suo mandato, magari bandendo un concorso.

Da ricordare che, pochi mesi fa, il neo comandante sulmonese era salito di grado passando da maggiore a tenente colonnello insieme ad altri cinque ufficiali della polizia municipale di Pescara: Paolo Costantini, Ivano Di Giacomo, Donatella Di Persio, Giorgio Mancinelli e Marco Porreca. Nella vita di Massimiliano Giancaterino, oltre alle tante soddisfazioni professionali, c'è purtroppo anche una tragedia, dal momento che l'uomo ha perso il fratello Alessandro nella slavina che ha travolto l'hotel Rigopiano ormai cinque anni fa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex sindaco di Farindola Giancaterino nuovo comandante della polizia locale di Sulmona

IlPescara è in caricamento