rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

Il marmo di Carrara del tribunale finisce sul lungomare sud [FOTO]

Il marmo bianco che era stato installato sulle pareti del tribunale di Pescara da domani verrà utilizzato come nuova pavimentazione della rinnovata riviera sud

Il pregiato marmo di Carrara che era stato utilizzato per le facciate del tribunale di Pescara finisce sulla riviera sud del capoluogo adriatico.
Infatti oggi sono state scaricate dai camion le lastre tagliate e pronte per essere posate come nuova pavimentazione dei marciapiedi del riqualificato lungomare di Porta Nuova.

I lavori, come fa sapere il vice sindaco Antonio Blasioli, inizieranno domani e andranno avanti per circa 3 settimane andando così a completare la passeggiata:

«I marmi sono quelli che stiamo provvedendo a sostituire dalle facciate del Tribunale, che verranno reintegrate con del grès porcellanato, meno pesante e dunque più sicuro delle lastre di Carrara. Quello sul lungomare è il primo impiego che ne faremo, sono previsti altri usi su altrettante riqualificazioni, cosa che ci consente grandi risparmi e il reimpiego di una materia prima di grande valore e resistenza. Sarà una passeggiata davvero bella e presto potremo vederla prendere forma».

Marmo di Carara tribunale Pescara riviera sud

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il marmo di Carrara del tribunale finisce sul lungomare sud [FOTO]

IlPescara è in caricamento