Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

A Manoppello un veicolo per il trasporto di persone svantaggiate e diversamente abili

Parte il progetto Mobilità Garantita. Giovedì 3 giugno ci sarà la consegna del mezzo ai sindaci dell’Ambito distrettuale sociale numero 17

A Manoppello parte il progetto Mobilità Garantita e arriva un veicolo per il trasporto di persone svantaggiate e diversamente abili. L'iniziativa è promossa dall’Ads “Montagna Pescarese”, in collaborazione con Pmg Italia SpA. Spiega il presidente dell’Ecad 17 e sindaco di Manoppello, Giorgio De Luca:

“Il progetto Mobilità Garantita presenta contenuti di alto valore etico e sociale attorno ai quali si sono mobilitate le migliori forze dei nostri territori di riferimento che, attraverso una donazione, hanno permesso l’acquisto del mezzo. A queste aziende va il mio grazie, e quello dei miei colleghi amministratori, per il fattivo e prezioso contributo”.

Giovedì 3 giugno il mezzo, un Fiat Ducato attrezzato per il trasporto di 9 persone, verrà consegnato ai sindaci dell’Ambito distrettuale sociale numero 17. La cerimonia si terrà nel piazzale antistante il Santuario del Volto Santo.

“Con questo nuovo veicolo, che si aggiunge alla Fiat Panda 4X4 e ad un altro 9 posti su cui gli utenti dell’Ambito sociale possono contare, ricevuto negli anni scorsi in comodato d’uso gratuito dalla Asl di Pescara; si arricchisce il parco dei mezzi a disposizione dell’Ads17 – ha affermato l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Manoppello Giulia De Lellis – Quello della garanzia alla mobilità rappresenta uno degli scogli più difficili da affrontare nel settore del sociale, siamo pertanto felici dell’avvio di questo progetto e continueremo a lavorare per implementare il numero di mezzi e dunque di servizi da offrire ai nostri utenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Manoppello un veicolo per il trasporto di persone svantaggiate e diversamente abili

IlPescara è in caricamento