rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Attualità

Macchinario che fa fino a 2.400 tamponi al giorno, Fazii: "Strumentazione complessa"

Sarà necessaria almeno tutta la prossima settimana affinché la nuova strumentazione sia operativa. In queste ore due ingegneri informatici stanno allestendo i dispositivi in contatto telematico con i loro colleghi americani

Sul macchinario che fa fino a 2.400 tamponi al giorno interviene il direttore dell'Unità operativa complessa di Microbiologia e virologia clinica a valenza regionale della Asl di Pescara, Paolo Fazii:

"È una strumentazione molto complessa - spiega - Sono arrivati undici colli, per un totale di 800 chilogrammi di materiale. I dispositivi devono essere montati e calibrati, poi ci sarà una fase più che altro informatica e solo successivamente sara' operativo".

E ancora:

"Poter fare fino a 2.400 test al giorno ci consentirà di eseguire una vera mappatura del territorio e servirà a spegnere focolai futuri, nel caso in cui ve ne dovessero essere. Potremo sottoporre a tampone tutti coloro che per questioni lavorative o per contesto in cui vivono anche durante il lockdown hanno continuato ad avere relazioni interpersonali".

Sarà necessaria almeno tutta la prossima settimana affinché la nuova strumentazione sia operativa. In queste ore due ingegneri informatici stanno allestendo i dispositivi in contatto telematico con i loro colleghi americani. Di tecnologia statunitense e produzione cinese, il macchinario, partito da Shenzhen, è arrivato al laboratorio della Asl di Pescara da un paio di giorni, dopo diverse settimane di attesa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macchinario che fa fino a 2.400 tamponi al giorno, Fazii: "Strumentazione complessa"

IlPescara è in caricamento