rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità

Luminarie ancora spente ai colli, protestano residenti e commercianti

Visto l’andazzo negativo, sono stati fatti diversi solleciti in Comune "ma la realtà è che ci sono quartieri di serie A e quartieri di serie B", fanno sapere, sconsolati, alcuni cittadini dei colli. Ma Cremonese annuncia: "Oggi la situazione verrà risolta"

Arrivano le Feste, ma non per tutti. I commercianti e i residenti di Pescara colli sono infastiditi perché questo è l’unico quartiere dove l'amministrazione non ha ancora finito di montare le luci di Natale e che, di conseguenza, non è ancora illuminato. In particolare, sotto la lente di ingrandimento sono finite le zone di via del Santuario e largo Madonna dei Sette Dolori. Visto l’andazzo negativo, sono stati fatti diversi solleciti in Comune per far accendere le luminarie "ma la realtà è che ci sono quartieri di serie A e quartieri di serie B", fanno sapere, sconsolati, alcuni cittadini.

L'assessore al commercio, Alfredo Cremonese, spiega che "il lievissimo ritardo" è dovuto a "problemi esterni e atmosferici" perché "nei giorni scorsi ha piovuto, e in quel caso la ditta non riesce a installare le luminarie o a fare i collegamenti di accensione". Tuttavia "oggi, se il tempo lo consentirà, la ditta incaricata dovrebbe concludere i lavori di installazione. Voglio comunque ribadire che questi interventi sono tutti gratuiti per i commercianti, in quanto interamente a carico dell'amministrazione comunale. Dunque, se si presenta qualche piccola difficoltà, bisogna essere comprensivi, anche perché si tratta di cause indipendenti dalla nostra volontà: è stato il maltempo ad averci ostacolato. Quest'anno abbiamo coperto quasi 32 chilometri di strade, facendo un grande lavoro di squadra per il quale desidero ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita delle operazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luminarie ancora spente ai colli, protestano residenti e commercianti

IlPescara è in caricamento