Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Luciano D'Alfonso diventa un'opera (immaginaria) di Jorit. E rilancia: "Pablosax merita di essere ricordato"

Tutto è nato da una parodia realizzata dai 99 Cosse. Il discorso, poco dopo, si è fatto serio e l'ex governatore ha raccolto la "sfida" della band pescarese

I 99 Cosse hanno colpito ancora, con un fotomontaggio che trasforma la facciata di un palazzo in un'opera di Jorit, street artist italiano riconosciuto a livello internazionale per i suoi particolari murales. Nello specifico, la band pescarese ha realizzato una parodia che mostra l'ex governatore Luciano D'Alfonso come uno dei prossimi protagonisti delle opere di questo giovane artista.

"Ma tu te l'immagini Jorit a Pescara?", chiedono i 99 Cosse, e D'Alfonso sta allo scherzo scrivendo sulla sua pagina Facebook: "Dai 99 Cosse un’idea per lo street artist Jorit. Grazie, ragazzi, per questo suggerimento artistico di rigenerazione urbana".

A quel punto i 99 Cosse si fanno seri e rilanciano: "Luciano D'Alfonso, al di là dello scherzo ci piacerebbe proporre l'idea di un ricordo di Paolo Pablosax Sponsilli. La sua arte, il suo amore per il mare e per le sue creature, insomma sarebbe un gesto meraviglioso. Che ne pensa?". D'Alfonso, senza esitare, risponde: "Condivido, l’artista merita memoria collettiva". Così i 99 Cosse concludono: "Grazie di cuore, noi la tampineremo. Lei lo sa, sì?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luciano D'Alfonso diventa un'opera (immaginaria) di Jorit. E rilancia: "Pablosax merita di essere ricordato"

IlPescara è in caricamento