rotate-mobile
Attualità

Nella chiesa di Cristo Re una messa per ricordare il giornalista Lodovico Petrarca, richiesta l'intitolazione di una via o una piazza

La messa funebre in memoria di Lodovico Petrarca verrà celebrata nella parrocchia di Cristo Re in via del Santuario a Pescara

Una messa funebre in ricordo del giornalista Lodovico "Cicci" Petrarca verrà celebrata nella chiesa di Cristo Re in via del Santuario a Pescara.
L'appuntamento è alle ore 18:30 di lunedì 8 gennaio.

«La famiglia ricorda, come ogni anno, una persona indimenticabile, che ha lasciato il segno in tutti quelli che lo hanno conosciuto e apprezzato», si legge in una nota.

E Donato Fioriti della Figec/Cisal chiede che la sua Pescara gli intitoli una piazza o una strada.

Sono trascorsi undici anni da quando, il 7 gennaio del 2013, è venuto a mancare Lodovico “Cicci” Petrarca, già cronista del Tgr Abruzzo, segretario dell'Sga abruzzese e fiduciario Inpgi: una figura storica del giornalismo abruzzese. Di lui si ricordano i servizi di cronaca nera e giudiziaria, senza tralasciare la cronaca sportiva dei primi anni di attività professionale: in tutti, resta il ricordo della sua inconfondibile e caratteristica voce e figura.  In riconoscenza della sua attività sindacale l’allora direttivo del sindacato dei giornalisti abruzzesi guidato da Franco Farias (vice professionisti Marco Patricelli, vice collaboratori Donato Fioriti), volle intitolargli la propria sede di Pescara, alle Torri Camuzzi.

«È stato un maestro di giornalismo e di sindacato. Da lui ho imparato molto», sottolinea Donato Fioriti, ex vicesegretario Sga (Fnsi), attualmente consigliere nazionale Figec/Cisal (Federazione italiana giornalismo editoria e comunicazione), «una grande personalità, umana e professionale. Siamo vicini al figlio Michele, giornalista e nostro iscritto, e alla diletta moglie Mirella. Il ricordo del caro “Cicci” resta ancora oggi intatto, nei telespettatori Rai e nei colleghi, dentro e fuori il mondo del giornalismo. Per queste ragioni riprendendo l’invito pubblico dell’ex caporedattore Tgr Abruzzo, Domenico Logozzo, rilanciamo l’idea di intitolare a “Cicci”, una via o una piazza, come accaduto per Atri con l’ex conduttore Tgr Abruzzo, Giovanni Verna, o anche con la tribuna stampa dello stadio Adriatico Cornacchia intitolata al volto storico del giornalista Tgr Abruzzo Mario Santarelli».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella chiesa di Cristo Re una messa per ricordare il giornalista Lodovico Petrarca, richiesta l'intitolazione di una via o una piazza

IlPescara è in caricamento