menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Lo sport non va in vacanza": pubblicate dal Comune le graduatorie

Il Comune di Pescara ha stilato e pubblicato le graduatorie per i ragazzi e bambini ammessi al progetto estivo "Lo sport non va in vacanza"

È stata pubblicata dal Comune di Pescara la graduatoria per "Lo sport non va in vacanza" 2019, il progetto che vede partecipare Coni e Comune per le attività sportive e ricreative di bambini e ragazzi durante il periodo estivo. Nelle quattro strutture in cui saranno ospitati i ragazzi, sono arrivate domande di iscrizione con la seguente distribuzione:

  • Campo Zanni “Ettore D’Agostino” domande pervenute n° 139 - domande ammesse n °139
  • Impianto ex Gesuiti “Rocco Febo” domande pervenute n° 479 - domande ammesse n °393
  • Parco Villa De Riseis domande pervenute n° 147 - domande ammesse n °147
  • Stadio Adriatico “G. Cornacchia” domande pervenute n° 635 - domande ammesse n °564

Dunque per lo Stadio Adriatico e per l'impianto Ex Gesuiti sono state scartate le domande per ragazzi non residenti a Pescara. Per gli ammessi, invece, le domande dovranno essere confermate il 30 - 31 maggio e 3-8 giugno dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14 alle 16,30 presentandole alla Segreteria Coni di via Botticelli 28 con:

  • domanda di iscrizione FIRMATA che rappresenta la dichiarazione sostitutiva di certificazione (Art. 46 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) circa la veridicità delle dichiarazioni rese;
  • ricevuta del bonifico relativo all’iscrizione;
  • dichiarazione I.S.E.E. (indicatore della situazione economica equivalente) ove si sia
  • usufruito dello sconto per fascia di reddito inferiore a € 23.000,01;
  • il certificato medico di idoneità alla pratica sportiva NON AGONISTICA (qualora si sia in
  • possesso di certificato per la pratica AGONISTICA lo stesso è ugualmente valido).
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento