rotate-mobile
Attualità

Il Lions Club presenta il progetto delle targhe storiche da apporre sui palazzi e sulle ville più antiche e belle [FOTO]

Il progetto è stato presentato nell'hotel Promenade di Montesilvano domenica 28 gennaio

Il Lions Club Pescara Ennio Flaiano in collaborazione con i club service Lions Club Montesilvano, Kiwanis Pescara, Rotary Pescara, Soriptimist Pescara, Fidapa Pescara Porta Nuova, Italia Nostra e Atcheovlub , ha organizzato nell'hotel Promennade di Montesilvano la presentazione delle Targhe storiche del Gran Tour in Abruzzo dall’Adriatico all’Appennino.
Nell’ambito del più ampio tema di studio lionistico sulla valorizzazione delle aree interne, il progetto ideato dall’associazione Ville e palazzi dannunziani, si propone di far conoscere e promuovere il patrimonio culturale - storico, artistico e ambientale delle aree interne della regione Abruzzo ricco di ville e palazzi d’epoca, di chiese , abbazie e di tradizioni artigianali , in una sorta di gemellaggio tra il litorale Pescara e le 4 provincie dell’Abruzzo. Le istituzioni Regione Abruzzo, e i Comuni di Pescara, Cannosa Sannita, Caporciano, Manoppello, Morro D’Oro e Rosciano, sensibilizzate sul tema hanno aderito dando il loro patrocinio. Per rimarcare l’identità dei luoghi nelle targhe in ceramica, che successivamente verranno apposte nei palazzi d’epoca, viene riportato il nome storico dell’edificio, il prospetto acquerellato, lo stemma della casata e i loghi dei club, delle associazioni e delle istituzioni partecipanti.

Il progetto è stato ideato e coordinato dal’architetto Anita Boccuccia presidente dell’associazione "Ville e palazzi dannunziani”. Il tema di studio lionistico riguardante “lo spopolamento dell’Appennino” già proposto nel 2018 è stato approfondito con visite guidate ed un importante convegno organizzato nel novembre 2022 a Sant’Eufemia a Maiella, paradigma di tanti piccoli comuni delle aree interne. Il progetto di cui si è parlato oggi si propone di far conoscere e promuovere il patrimonio culturale, storico, artistico ed ambientale dei piccoli paesi della regione Abruzzo che possono vantare ville e palazzi d’epoca, abbazie e chiese antiche. Dopo il saluto del sindaco di Pescara, del presidente del consiglio regionale, dell’assessore alla Cultura del Comune di Pescara, dei sindaci che hanno aderito dando il loro patrocinio e dei proprietari delle dimore storiche dei paesi interessati, è stato proiettato un interessante video che ha illustrato chiese, abbazie, dimore storiche già oggetto di attenzione negli anni passati come per esempio Crecchio, Bominaco, Ortona, Caramanico e nuovi edifici storici situati in comuni che hanno aderito all’iniziativa: Canosa Sannita, Caporciano, Rosciano, Manoppello. Per questi ultimi comuni sono state proiettate immagini dei palazzi signorili in essi presenti, rispettivamente palazzo Mattucci, palazzo Agrippa, palazzo de Fabritiis, villa Pardi. Per il comune di Morro d’Oro è stata presentata l’Abbazia di Santa Maria di Propezzano. Su tutti questi edifici saranno apposte delle targhe in ceramica con il nome storico dell’edificio, il prospetto acquerellato, lo stemma della casata e i loghi dei club e delle associazioni partecipanti, con una specifica manifestazione alla quale tutti potranno aderire. A seguito di tali iniziative si realizzerà di fatto una sorta di gemellaggio tra il litorale di Pescara (dove si possono ammirare da tempo le ville dannunziane) e i luoghi poco conosciuti ma ricchi di arte e di tradizioni artigianali. Tali iniziative potranno incentivare flussi turistici verso i paesi dell’entroterra e frenare lo spopolamento in atto.

Presentazione progetto Targhe Storiche Lions Club Flaiano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lions Club presenta il progetto delle targhe storiche da apporre sui palazzi e sulle ville più antiche e belle [FOTO]

IlPescara è in caricamento