Attualità

Nasce il lenzuolo "pet friendly" per l'Enpa

Se c’è l’immagine di un gatto o di un cane, CasaHomewear donerà 2 euro per ogni articolo. La società innovativa, che utilizza la realtà aumentata per scegliere la biancheria della camera da letto, trasforma l’acquisto in un gesto di solidarietà

CasaHomewear, la società innovativa che utilizza la realtà aumentata per scegliere la biancheria della camera da letto, sostiene l'Enpa, Ente nazionale protezione animali: 2 euro del ricavato della vendita di ciascun prodotto della linea "Amici a 4 Zampe" sarà donato all’associazione per l’intero anno. La linea "Amici a 4 zampe" si riconosce proprio per le immagini fotografiche di cani e gatti e non solo, prodotte con stampante digitale ad alta definizione. La linea comprende lenzuola, federe, sacchi copripiumino, copriletti trapuntati con imbottitura in pet riciclato ecosostenibile disponibili in ogni misura. Dal letto matrimoniale al lettino per i più piccoli, in un mix di qualità, funzionalità e tenerezza.

“La collaborazione con Enpa nasce dal desiderio di sostenere la mission della Protezione Animali che dal 1871, attraverso l’opera sul territorio dei suoi volontari, accudisce ogni anno oltre 80.000 animali di ogni specie e razza - commenta Marco Bravi, responsabile del Centro Nazionale Comunicazione e Iniziative Enpa - I rifugi brulicano di animali anziani che spesso, a causa della morte dei proprietari, vengono catapultati da una serena e tranquilla vita domestica a quella in struttura, portando con sé un bagaglio di grande sofferenza e bisogno d’amore. Chi desidera adottare un animale tende ad abbracciare più facilmente l’idea di un cucciolo, senza considerare che, invece, un “nonnino” ha ancora molto da dare senza pretendere nulla. Hanno maggiore bisogno di amore e cure, calore e attenzioni proprio perché più fragili e vulnerabili”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il lenzuolo "pet friendly" per l'Enpa

IlPescara è in caricamento