Le Naiadi, parla l'ex gestore Serraiocco: "Spero che la gestione passi alla Sport Life"

Vincenzo Serraiocco, amministratore della Sport Life, ex gestore delle Naiadi interviene in merito alle polemiche relative alla chiusura della struttura

Interviene anche l'ex gestore de "Le Naiadi" ed amministratore della Sport Life Vincenzo Serraiocco in merito all'acceso dibattito riguardante la chiusura della struttura, dopo il guasto avvenuto sabato scorso. Serraiocco ricorda come sotto la sua gestione, l'impianto non era mai arrivato al punto di dover chiudere nonostante le continue criticità emerse nella gestione e manutenzione:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una situazione, quella attuale,che sta creando danni a tanti e anche alle nostre società della Sport Life, come per esempio alla squadra di pallanuoto, vice capolista nel campionato di serie C, e costretta ad allenarsi e giocare ad Avezzano, con un aggravio dei costi. Per questo, e per il bene della struttura, mi auguro che al più presto vengano aperte le buste, per dare la possibilità ad una nuova compagine societaria, che mi auguro possa essere la Sport Life, di poter gestire le Piscine Naiadi. Sotto la mia gestione, voglio solo ricordare che le Naiadi hanno avuto un record di presenze e di incassi che non c'erano mai stati prima. Per gestire un
impianto bisogna conoscerlo. Spero che grazie al lavoro del presidente della Regione Marsilio e dell'assessore al Patrimonio Loris, si possa riprendere un lavoro interrotto nei mesi scorsi, per poter dare un nuovo futuro
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento