Attualità

Le iene tornano a parlare di Rigopiano e dei presunti depistaggi - VIDEO -

Nuovo servizio del noto programma di Italia Uno dedicato all'inchiesta sulla tragedia di Rigopiano con l'intervista ad un funzionario che partecipò alla riunione convocata dal prefetto

La trasmissione televisiva "Le iene" torna ad occuparsi della vicenda di Rigopiano. Nella puntata di ieri sera 8 dicembre infatti Roberta Rei ha ripreso la questione delle indagini e dei presunti depistaggi, dopo l'archiviazione di 22 indagati da parte del giudice del tribunale di Pescara nell'inchiesta principale sul crollo del'hotel.

22 ARCHIVIAZIONI PER RIGOPIANO

Al centro del servizio, le telefonate fatte da Gabriele D'Angelo, cameriere che lavorava nella struttura morto nel crollo assieme ad altre 28 persone, che sarebbero state cancellate dalla prefettura e che invece compaiono nei brogliacci della croce rossa alla quale lo stesso D'Angelo aveva telefonato dopo aver contattato la prefettura, come mostrano anche le cronologie delle telefonate sul cellulare del dipendente dell'hotel Rigopiano.

Intervistato anche un funzionario che avrebbe partecipato alla riunione del 24 gennaio convocata dal prefetto e riguardante proprio la gestione delle telefonate arrivate per chiedere aiuto e soccorsi dall'hotel poche ore prima della tragedia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le iene tornano a parlare di Rigopiano e dei presunti depistaggi - VIDEO -

IlPescara è in caricamento