menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spostati a tempo di record i cavi interrati nel nuovo pronto soccorso per realizzare il pretriage Covid

I lavori di spostamento dei cavi di media e bassa tensione chiesti ad e-distribuzione dalla Asl erano stati richiesti appena un mese fa

Completati a tempo di record i lavori richiesti dalla Asl di Pescara a e-distribuzione per lo spostamento di alcuni cavi interrati a bassa e media tensione. Gli interventi erano necessari per poter realizzare uno spazio pretriage per i pazienti Covid nel nuovo pronto soccorso dell'ospedale di Pescara.

Appena un mese fa la Asl aveva chiesto di spostare 3 cavi i media tensione e di 1 cavo di bassa tensione di circa 100 metri l'uno, con le prime due settimane servite per valutare la soluzione tecnica più idonea, e le altre due settimane per eseguire i lavori dopo aver chiesto l'autorizzazione al Comune.

Antonio Busich, direttore uoc servizi tecnici e manutentivi della Asl:

Solo grazie all’impegno di ogni singola persona coinvolta nel processo  che ha coordinato i lavori, ai tecnici in ufficio, agli operativi sul campo che hanno lavorato con proattività, dedizione e spirito di collaborazione è stato possibile raggiungere un obiettivo importante per la collettività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento