menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’istituto Marconi di Penne punta sul “Virtual Tour Immersivo” per l’orientamento scolastico

Il primo esperimento sarà possibile grazie all’apporto di Agla, società all’avanguardia nel settore, con sede a Pescara. Parla la professoressa Angela Pizzi, dirigente scolastico del Marconi 

L’istituto Marconi di Penne punta sul “Virtual Tour Immersivo” per l’orientamento scolastico. Il primo esperimento sarà possibile grazie all’apporto di Agla, società all’avanguardia nel settore, con sede a Pescara. La professoressa Angela Pizzi, dirigente scolastico del Marconi di Penne, illustra così i motivi di questa scelta:

“Grazie all’impegno del nostro animatore digitale, il professor Renato Di Addario, e all’intero team dell’innovazione, il Marconi ha lavorato per formare i suoi studenti e i suoi docenti in chiave Industria 4.0 e, di conseguenza, non potevamo restare indifferenti al mondo della realtà virtuale, strutturando un progetto per i nostri alunni dei corsi Afm, Cat e Turismo, in modo da ampliare e completare le loro competenze, spendibili nel mondo del lavoro, e garantendo nello stesso tempo una presentazione completa di ciò che il Marconi può offrire”.

Il Virtual Tour Immersivo, in ottica di orientamento scolastico, a differenza del classico video spot, permette al futuro studente e alla sua famiglia sia di "entrare" nella scuola, passeggiando nei corridoi, visitando le aule e i laboratori, sia di assaporare una “pillola” di come lavoreranno se sceglieranno di frequentare il Marconi.

Le giornate di orientamento scolastico, di fondamentale importanza per le future scelte di vita scolastica dei ragazzi, rappresentano per Agla, tramite la realizzazione di “Immersive Virtours” , l'occasione di apportare il proprio know-how al mondo dell'istruzione, aprendo così la via alle forme più innovative di comunicazione avanzata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento