menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aumentano del 5% le immatricolazioni all'università D'Annunzio Chieti - Pescara

L'ateneo ha comunicato i dati relativi alle immatricolazioni ai 61 corsi di laurea che compongono l'offerta formativa dell'università

Andamento positivo per le immatricolazioni all'università D'Annunzio di Chieti - Pescara per l'anno accademico 2020/2021. L'ateneo, infatti, fa sapere che sono aumentate del 5% le immatricolazioni per i 61 corsi di laurea attualmente attivi. La D'Annunzio rientra fra i grandi atenei italiani, avendo più di 20 mila iscritti complessivi e oltre 5 mila matricole ogni anno.

Oggi le nuove matricole sono 6143, in crescita rispetto alle 6007 registrate alla stessa data dello scorso anno. Nonostante la spinta a prediligere gli atenei più vicini è rimasta intatta al 42% degli immatricolati, la capacità della “D’Annunzio” di attrarre iscritti da fuori regione.

Soddisfatto il rettore Caputi, che sottolinea come con la pandemia in corso ci fosse il timore di una grande fuga degli studenti dalle università, invece il trend si sta dimostrando positivo considerando che quasi metà degli iscritti proviene da fuori regione.

È il segno di una politica universitaria attenta alle esigenze formative e alle vocazioni professionali dei nostri giovani che ha visto negli ultimi tre anni l’avvio di nuovi corsi di laurea, tra i quali “Digital marketing”, “Logopedia” e, appunto, “Ingegneria Biomedica”

Il rettore ricorda come l'ateneo abbia fin da subito dato una risposta concreta ed efficace alla questione dell'attivazione della didattica a distanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento