rotate-mobile
Attualità Centro / Via Pesaro

In via Pesaro un defibrillatore automatico donato dalla Life: tutti possono salvare una vita

Sarà presentato alla città il 3 aprile nell'ambito del progetto "Pescara cardioprotetta". Il progetto è stato promosso dalla Life in collaborazione con il sindacato di polizia Fsp

Un nuovo defibrillatore automatico esterno (Dae) per la città di Pescara. A donarlo l'associazione Life in collaborazione con il sindacato di polizia Fsp con il presidio di soccorso che sarà posizionato mercoledì 3 aprile alle 10 in via Pesaro proprio a due passi dalla questura. Una scelta non casuale visto che tante sono le persone che frequentano gli uffici della questura e dunque un presidio di sicurezza può essere davvero utile.

Il defibrillatore sarà presentato alla città nel corso di una cerimonia ufficiale che vedrà la partecipazione del sindaco Carlo Masci, del direttore del servizio emergenza urgenza 118 e della Asl Aurelio Soldano, del segretario generale Fsp Pescara Antonio Ronzone e del vicepresidente Life Maurizio Petaccia. Un dono che rientra nel progetto “Pescara cardioprotetta” partito già da un po' e che prevede anche la formazione del personale laico per l’utilizzo del defibrillatore attraverso l’attivazione di appositi corsi di Blsd.

Leggi le notizie de IlPescara su Whatsapp

“La cultura della cardio-protezione è di fondamentale importanza, va promossa e sostenuta in tutti i contesti, in quanto un soccorso tempestivo ed efficace in caso di arresto cardiaco può veramente fare la differenza – spiega Petaccia -. La Life Pescara da sempre sostiene progetti di cardio-protezione sul territorio e con questa donazione sono tre i dispositivi salvavita presenti sul territorio della Provincia di Pescara, oltre quelli di Penne e Manoppello”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Pesaro un defibrillatore automatico donato dalla Life: tutti possono salvare una vita

IlPescara è in caricamento