menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Installati i termoscanner in tutti gli uffici postali della provincia di Pescara [FOTO]

Servono per la rilevazione della temperatura corporea e l’ingresso sarà interdetto nel caso di temperatura rilevata superiore ai 37.5°. L’intervento rientra tra le misure introdotte per garantire l’accesso in sicurezza

Installati i termoscanner in tutti gli uffici postali della provincia di Pescara. Servono per la rilevazione della temperatura corporea e l’ingresso sarà interdetto nel caso di temperatura rilevata superiore ai 37.5°. L’intervento rientra tra le misure introdotte per garantire l’accesso in sicurezza  La clientela dovrà sostare per pochi secondi in prossimità del dispositivo prima di essere ammessa nella sala al pubblico .

Tra le altre recenti misure adottate, l’azienda ha avviato una campagna di screening con tamponi rapidi che in tutta la provincia ha già coinvolto, su base volontaria, 115 dipendenti degli uffici postali. Sul tema della sicurezza è intervenuto Giuseppe Lasco, condirettore generale di Poste Italiane:

“Chiediamo priorità nella vaccinazione per i nostri dipendenti in prima linea – ha dichiarato – al pari delle categorie protette nei momenti di grande criticità i colleghi degli uffici postali e i portalettere hanno continuato ad erogare i servizi essenziali, per noi l’Italia è sempre stata zona bianca”. 

“Oltre ai termoscanner e ai tamponi gratuiti per i dipendenti – commenta la direttrice provinciale di Poste Italiane, Erminia Grippo – in tutti gli uffici postalisono in vigore altre misure di sicurezza finalizzate al contrasto della diffusione del virus. Tra queste, l’accesso consentito esclusivamente con mascherina protettiva, l’ingresso contingentato in base alle dimensioni della sala al pubblico, il mantenimento della distanza interpersonale anche grazie all’installazione di apposita segnaletica orizzontale per indicare come comportarsi durante l’accesso e il transito nei locali, l’installazione di barriere protettive in plexiglass per dividere gli operatori e i clienti, le mascherine Ffp2 per i dipendenti che svolgono in modo prevalente la propria attività nella sale al pubblico e, più in generale, l’osservanza di tutte le disposizioni di sicurezza previste dalle normative emanate in materia”.

Il termoscanner collocato all'ingresso dell'ufficio postale di Pescara Centro-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento