Inquinamento fiume Pescara, il sindaco Masci convoca i primi cittadini del bacino

Il primo cittadino pescarese ha convocato i sindaci del bacino del fiume Pescara per discutere della questione dell'inquinamento delle acque ed in particolare dei depuratori

Un tavolo di confronto con tutti i sindaci del bacino del fiume Pescara, per discutere della questione inquinamento. Il sindaco di Pescara Masci ha convocato i primi cittadini a Palazzo di Città il 25 luglio prossimo, invitando i sindaci di Alanno, Bussi sul Tirino, Cepagatti, Chieti, Manoppello, Popoli, Rosciano, San Giovanni Teatino, Scafa, Spoltore, Tocco da Casauria, Torre de’ Passeri e Turrivalignani.

L'obiettivo è attuare strategie comuni e sinergiche per risolvere la questione delle fonti inquinanti del fiume Pescara ed il controllo degli impianti di depurazione e dei loro gestori. Il sindaco di Pescara auspica un'intervento congiunto per per contrastare i reflui inquinanti, diretti e indiretti, immessi nel bacino del fiume, da Popoli a Pescara.

Ricordiamo che Masci, nei giorni scorsi, assieme al consigliere comunale e regionale D'Incecco, aveva effettuato un sopralluogo in barca risalendo il corso del fiume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Torna il maltempo e arriva il Graupeln, le previsioni

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

  • Sequestrati 62 panettoni in un'industria dolciaria, titolare nei guai per tentata frode in commercio

Torna su
IlPescara è in caricamento