Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità

Influenza stagionale: l'Abruzzo tra le tre regioni sopra la soglia di massima intensità

E' quanto emerge dall'ultima rilevazione della rete Influnet con i dati diffusi dall'istituto superiore di sanità: le altre due regioni sono Marche e Valle d'Aosta

L'Abruzzo è tra le tre regioni in cui l'influenza ha superato la soglia massima di intensità. E' quanto emerge dall'ultimo bollettino dei medici sentinella della rete Influnet diffuso dall'Istituto superiore di sanità (Iss) relativo alla settimana che va dal 19 al 25 dicembre.

La settimana precedente le regioni incluse nella classifica in cui si registra la massima intensità erano cinque, ora sono tre e tra queste c'è ancora l'Abruzzo. Le altre sono Valle d'Aosta e Marche, ma va anche ricordato che Calabria e Sardegna non hanno attivato la sorveglianza Influnet.

Le tre regioni, spiega l'Iss, “hanno un'incidenza che ha superato la soglia del livello di entità 'molto alta' (17,36 casi per mille assistiti)”. Gli esperti precisano che l'incidenza osservata in alcune regioni è fortemente influenzata dal ristretto numero di medici e pediatri che hanno inviato, al momento, i loro dati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza stagionale: l'Abruzzo tra le tre regioni sopra la soglia di massima intensità
IlPescara è in caricamento