rotate-mobile
Attualità

Influenza, oltre 1,5 milioni di persone a letto: Abruzzo tra le più colpite

Questo quanto emerge in base ai dati forniti dalla rete Influnet, coordinata dall'Istituto superiore di sanità (Iss), e riferiti alla 52esima settimana dello scorso anno

Nell'ultima settimana del 2018 sono state in totale 256mila le persone che hanno contratto l'influenza di stagione portando il totale di coloro colpiti finora a oltre un milione e mezzo.
Questo quanto emerge in base ai dati forniti dalla rete Influnet, coordinata dall'Istituto superiore di sanità (Iss), e riferiti alla 52esima settimana dello scorso anno.

Il livello di incidenza in Italia è pari a 4,2 casi per mille assistiti. Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei 5 anni, in cui si osserva un'incidenza pari a 11,2 casi per mille assistiti. Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 256.000, per un totale, dall'inizio della sorveglianza, di circa 1.501.000 casi.

L'Abruzzo, insieme a Marche, Campania, Sicilia e Provincia Autonoma di Trento, resta tra le regioni più colpite dalla sindrome influenzale.

In particolare, nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza è pari a 11,19 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 5,29 nella fascia 15-64 anni a 3,95 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 2,87 casi per mille assistiti. Nella settimana in esame il livello di incidenza è però più basso rispetto a quello della scorsa 
stagione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza, oltre 1,5 milioni di persone a letto: Abruzzo tra le più colpite

IlPescara è in caricamento