rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità

Indice della criminalità del Sole 24 Ore, Pescara è 33esima con più di 3 mila denunce ogni 100mila abitanti

Nella nostra provincia sono state presentate 9.678 denunce nel corso del 2020 alle varie forze dell'ordine

Indice della criminalità del Sole 24 Ore ovvero la classifca che fotografa la situazione dei reati nelle 106 province italiane. 
E lo fa attraverso l'analisi delle denunce registrate relative al totale dei reati commessi sul territorio nel 2020.

La suddivisione è in 37 differenti tipologie di reato. 

La nostra provincia si attesta al 33esimo posto con 9.678 denunce con una media di 3.036,9 ogni 100 mila abitanti. 

Quella di Pescara però non è la peggiore provincia in Abruzzo: infatti Teramo è 29esima con 9.487 denunce e una media di 3.086,1 ogni 100 mila abitanti. Poi seguono Chieti all'84esimo posto (9.005 denunce e media di 2.350) e L'Aquila in centesima posizione (6.052 denunce e media 2.041,2).

A livello italiano nelle prime tre posizioni ci sono Milano, Bologna e Rimini. Analizzando alcune delle singole tipologie di reato, la provincia di Pescara risulta al 16esimo posto sia per i delitti informatici con 148 denunce e una media di 46,4 ogni 100 mila abitanti che per le estorsioni (60 denunce e 18,8 di media), alla 28esima posizione per lo sfuttamento della prostituzione e la pornografia minorile (9 denunce e media di 2,8). La nostra provincia, con 2 omicidi volontari consumati, è al 26esimo posto, mentre si attesta nella 67esima posizione per i tentati omicidi (3). La posizione più alta, la quinta, viene raggiunta per gli omicidi colposi: 16 nel 2020 con una media di 5 ogni 100 mila abitanti. Rilevante anche il dato relativo ai furti: 3.058 con media di 959,6 ogni 100 mila abitanti con Pescara al 45esimo posto.
Inoltre 18esimo posto a livello italiano per il furto di motocicli con 77 denunce e 24,2 ogni 100 mila abitanti e al 21esimo posto per i furti di automobili (283 denunce e 88,8 di media). La nostra provincia si attesta molto in alto (17esimo posto) anche sul fronte delle rapine: 105 denunce e media di 32,9 e rapine in pubblica via (18esima posizione) con 64 denunce e media di 16,9. 

La provincia di Pescara conquista il podio, il terzo posto, per la rapine in uffici postali con 3 colpi messi a segno e una media di 0,9 ogni 100 mila abitanti. Molto in alto anche per l'usura, al settimo posto, con 4 denunce. 

Per tutti i dettagli basta cliccare sul seguente link: https://lab24.ilsole24ore.com/indice-della-criminalita/indexT.php 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indice della criminalità del Sole 24 Ore, Pescara è 33esima con più di 3 mila denunce ogni 100mila abitanti

IlPescara è in caricamento