rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità Colli / Via Arapietra

Inclusione e contrasto alla violenza di genere: si inizia dalla scuola ad “Educare alla differenze”

All'Ipsias Di Marzo il 24 e il 25 settembre il meeting organizzato e rivolto alle organizzazioni del terzo settore: ancora aperte le iscrizioni

Inclusione, pluralità e contrasto alla violenza di genere. Temi importantissimi e attuali che saranno al centro dell'ottavo meeting nazionale “Educare alle differenze – Per una scuola libera da violenza di genere” che si terrà il 24 e 25 settembre all'Ipsias Di Marzio Michetti di via Arapietra.

Un evento che rientra nell'ambito del progetto complessivo nato dalle associazioni Scosse, progetto Alice e Stonewall e che coinvolte tante organizzazioni del terzo settore come, sul territorio, La Formica, Viola, Movimentazioni e la libreria Primo Moroni. Un progetto articolato che per questa edizione prevede trenta laboratori, assemblee, incontri, presentazioni di libri, teatro forum, ma anche proiezioni a tema, tanti banchetti per conoscere realtà, progetti e strumenti educativi utili nel lavoro di ogni giorno. Quindi gli incontri per condividere esperienze, sguardi, approfondimenti e prospettive e manifesti per veri e propri momenti di networking dove stringere relazioni e scambiare esperienze e competenze. Sarà predisposto uno spazio di consulenza con il pool di avvocate della rete di “Educare alle differenze” e un workshop coordinato dalla rete per individuare strumenti e analisi per il contrasto e la gestione delle violenze in ambito educativo. Il meeting è un appuntamento di formazione e autoformazione irrinunciabile per chi vuole promuovere una società più equa e crede nella differenza come valore.

Questo il link per iscriversi e partecipare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inclusione e contrasto alla violenza di genere: si inizia dalla scuola ad “Educare alla differenze”

IlPescara è in caricamento