rotate-mobile
Attualità

Inchiesta sulle presunte tangenti per gli appalti Asl: torna libero l'imprenditore Fabio Tonelli

Lo rende noto il suo legale, l'avvocato Marco Di Rito, Tonelli era finito ai domiciliari il 14 giugno: per lui ora c'è il divieto temporaneo di contrattare con la pubblica amministrazione

Torna libero l'imprenditore Fabrio Tonelli finito ai domiciliari il 14 giugno nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte tangenti e gli appalti truccati alla Asl di Pescara.

Misura cautelare che interessò l'imprenditore Vincenzo Marinelli, Tonelli e due funzionari dell'Azienda sanitaria. A renderlo noto è l'avvocato di Tonelli, Marco Di Rito spiegando che il 19 luglio il tribunale della libertà dell'Aquila ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con il divieto temporaneo di contrattare con la pubblica amministrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta sulle presunte tangenti per gli appalti Asl: torna libero l'imprenditore Fabio Tonelli

IlPescara è in caricamento