Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Inchiesta sanità, indagati anche Sospiri e Febbo: sequestri e acquisizione di cellulari e documenti

Le forze dell'ordine stanno eseguendo sequestri e acquisizioni di cellulari e documenti nei confronti del presidente del consiglio regionale d'Abruzzo Lorenzo Sospiri e del consigliere regionale Mauro Febbo

Ci sono anche Lorenzo Sospiri, presidente del consiglio regionale, e Mauro Febbo, ex assessore e attuale consigliere regionale, tra gli indagati nell'inchiesta della Procura di Pescara riguardante, da metà aprile, l'imprenditore della sanità, Vincenzo Marinelli.
I reati contestati a Marinelli e altre persone vanno dalla corruzione alla turbativa d'asta, come riferisce Ansa Abruzzo.

Sospiri e Febbo sono indagati insieme ad altre 13 persone.

La Procura ha messo nel mirino appalti sia nella sanità che nella fornitura di altri servizi. Marinelli, 85 anni, ex dirigente storico della nazionale di calcio under 21 e presidente onorario del Pescara, è indagato anche per associazione per delinquere assieme alla figlia e 5 dipendenti della sua società. Febbo, ex assessore regionale alle Attività produttive e al Turismo, è indagato per corruzione, Sospiri per corruzione e associazione per delinquere, come riporta Ansa Abruzzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta sanità, indagati anche Sospiri e Febbo: sequestri e acquisizione di cellulari e documenti

IlPescara è in caricamento